22 SETTEMBRE 2020 – COMUNICATO DEL SINDACO

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 21 SETTEMBRE 2020

Positivi 141     di cui 39 decessi      e    3 in isolamento obbligatorio a domicilio,

Sorvegliati in isolamento fiduciario 1.

Il Sindaco Antonio Mossini

Ordinanza n. 610 di Regione Lombardia del 19 settembre 2020 – partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive

ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 e relativo allegato 1 con le indicazioni che disciplinano la partecipazione del pubblico agli eventi ed alle competizioni sportive all’interno degli impianti all’aperto o al chiuso

Ordinanza 610.pdf

Allegato1.pdf

REFERENDUM 20 E 21 SETTEMBRE 2020

Esiti del Referendum


Voto in sicurezza – le regole da seguire per accedere al seggio elettorale

Voto-in-sicurezza.jpg


in occasione di tutte le consultazioni elettorali per il rilascio delle tessere elettorali non consegnate o per il loro rinnovo o la consegna dei duplicati, l’Ufficio elettorale comunale resta aperto nei DUE giorni antecedenti la consultazione dalle ore 9 alle ore 18 e nel giorno della votazione per tutta la durata delle operazioni di voto.


AGLI ELETTORI DELLE SEZIONI 1 – 2 – 8 – 10
DI CAZZAGO SAN MARTINO

Si avvisa che la sede dei seggi delle sezioni sopra
indicate sono stati trasferiti, solo in occasione di queste
elezioni, presso la scuola secondaria inferiore di
Cazzago San Martino – Via Cardinale Giulio
Bevilacqua, 8.


Vademecum per le operazioni elettorali di domenica 20 e lunedì 21 settembre


REFERENDUM COSTITUZIONALE – RIDUZIONE DEL NUMERO DEI PARLAMENTARI – 20 E 21 SETTEMBRE 2020


Esercizio del diritto di voto nell’abitazione di dimora


Opzione degli elettori residenti in AIRE per esercizio di voto in Italia


Opzione per gli elettori temporaneamente all’estero – voto per corrispondenza

21 SETTEMBRE 2020 – COMUNICATO DEL SINDACO

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 20 SETTEMBRE 2020

Positivi 141 di cui 39 decessi e 3 in isolamento obbligatorio a domicilio.
Sorvegliati in isolamento fiduciario 5.

Il Sindaco Antonio Mossini

19 SETTEMBRE 2020 – COMUNICATO DEL SINDACO

SITUAZIONE AGGIORNATA AL 18 SETTEMBRE 2020

Positivi 139     di cui 39 decessi      e    2 in isolamento obbligatorio a domicilio,

Sorvegliati in isolamento fiduciario 5.

Il Sindaco Antonio Mossini

Comunicazione dell’ATS – cosa fare se un minore/alunno/studente/operatore scolastico sviluppa una sintomatologia simil-COVID-19

Per identificare quanto più precocemente possibili i casi di CoviD-19 nella collettività scolastica è stato attivato un percorso facilitato con punti tampone a libero accesso, in modalità drive through, ai quali presentarsi con autocertificazione senza prenotazione, attivi dal lunedì al sabato, nelle sedi e negli orari più sotto indicati, con le modalità qui specificate. I moduli per le autocertificazioni possono essere scaricati dal presente sito e devono essere resi disponibili anche dagli istituti scolastici/servizi educativi.

https://www.ats-brescia.it/identificazione-tempestiva-dei-casi-di-covid-19-a-scuola

Ordinanza Regione Lombardia n. 604 del 10 settembre 2020

Ordinanza n. 604 del 10 settembre 2020 e del relativo allegato emanata da Regione Lombardia al fine di introdurre ulteriori misure di contenimento dell’emergenza Covid19

Ordinanza 604 del 10 settembre 2020.pdf

Allegato 1 all’ordinanza 604.pdf

Nuove informazioni disponibili sulla pagina dei Servizi Scolastici

Informativa Covid trasporto scolastico

Tesserini del servizio trasporto anno scolastico 2020/2021

Elenco delle fermate

COMUNICATO DEL 8 SETTEMBRE 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DEL 7 SETTEMBRE 2020.

MISURE URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO SULL’INTERO TERRITORIO NAZIONALE

LE DISPOSIZIONI DEL DECRETO PRODUCONO EFFETTO DAL 8 SETTEMBRE  FINO AL 7 OTTOBRE 2020 COMPRESO.

1. Allo scopo di contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull’intero territorio nazionale, le misure di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 sono prorogate sino al 7 ottobre 2020, salvo quanto previsto dal comma 4.

2. Sono altresì confermate e restano efficaci, sino al 7 ottobre 2020, le disposizioni contenute nelle ordinanze del Ministro della salute 12 agosto 2020 e 16 agosto 2020, salvo quanto previsto dal comma 3.

3. L’articolo 1, commi 1 e 2, dell’ordinanza del Ministro della salute 12 agosto 2020 non si applica nei casi previsti dall’articolo 6, commi 6 e 7, del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 agosto 2020

4. Al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 7 agosto 2020 sono apportate le seguenti modificazioni: a) all’articolo 1, comma 6, lettera r), il primo periodo, è sostituito dal seguente: “r) ferma restando la ripresa delle attività dei servizi educativi e dell’attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado secondo i rispettivi calendari, le istituzioni scolastiche continuano a predisporre ogni misura utile all’avvio nonché al regolare svolgimento dell’anno scolastico 2020/2021, anche sulla base delle indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-COV-2, elaborate dall’Istituto Superiore di Sanità di cui all’allegato 21”; al secondo periodo le parole “sono consentiti” sono sostituite dalle seguenti “sono altresì consentiti”; al terzo periodo la parola “altresì” è sostituita dalla seguente “parimenti”

PER MAGGIORE COMPLETEZZA SI PUBBLICANO GLI ALLEGATI PIU’ IMPORTANTI:

ORDINANZA MINISTERO SALUTE DEL 12 AGOSTO 2020.

DPCM 7 AGOSTO 2020 COMMI 6/7 ART. 6

DPCM 7 SETTEMBRE 2020 + allegati

Ricognizione per acquisire la disponibilità di strutture e servizi all’accoglienza in isolamento di persone positive al Covid-19

La disponibilità di spazi abitativi che garantiscano un effettivo isolamento è tra i punti critici della concretizzazione di una corretta quarantena. Regione intende disporre sul territorio soluzioni alternative al domicilio, nel caso in cui lo stesso non fornisca le condizioni adeguate per attuare un corretto isolamento. Tra le azioni promosse dalla normativa regionale c’è il potenziamento dell’offerta di strutture per l’isolamento di casi accertati, sospetti o contatti di caso, asintomatici o paucisintomatici.

ATS Brescia ha pubblicato due manifestazioni d’interesse finalizzate alla ricerca e disponibilità di strutture e servizi per l’accoglienza in isolamento di persone positive al COVID-19 (soggetti autosufficienti e persone che rientrano nell’area della fragilità sociosanitaria o marginalità sociale).

Link