Bando Alloggi

PERIODO APERTURA E CHIUSURA DELL’AVVISO
Dalle ore 12 del 22/01/2021 alle ore 12 del 15/03/2021

informativa privacy sul trattamento dei dati personali

Bando borse di studio

BANDO PER L’ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO AL MERITO SCOLASTICO – SCUOLE SECONDARIA DI PRIMO E SECONDO GRADO.

DAL 18 GENNAIO AL 27 FEBBRAIO 2021

C.d.A. Scuola dell’Infanzia – Calino

AVVISO PUBBLICO PER LA NOMINA DI RAPPRESENTANTI DEL COMUNE ALL’INTERNO DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI CALINO. SCADENZA 23 GENNAIO 2021, ORE 12:00

Misura sperimentale per sostenere orfani di femminicidio e orfani per crimini domestici

Regione Lombardia ha approvato la Misura sperimentale per sostenere orfani di femminicidio e orfani per crimini domestici di età fino ai 26 anni attraverso la concessione di un contributo economico una tantum di 5.000 Euro.I soggetti destinatari devono essere in possesso, alla data di presentazione della domanda, dei seguenti requisiti:

  • residenza in Regione Lombardia;
  • massimo 26 anni compiuti (26 anni e 364 giorni);
  • essere figli minori e/o maggiorenni della vittima di femminicidio o crimine domestico verificatosi a partire dal 01.01.2020.

https://www.ats-brescia.it/contenuto-web/-/asset_publisher/Gj9ZAWqZPys2/content/contributo-per-orfani-di-femminicidio

Strutture e servizi per l’accoglienza in isolamento di persone positive al COVID-19

Regione Lombardia con D.G.R. XI/3525 del 05.08.2020 e DGR XI/3913 del 25.11.2020 ha previsto il potenziamento della rete di assistenza territoriale anche attraverso la messa a disposizione di diverse tipologie di strutture per l’isolamento alternative al domicilio.

https://www.ats-brescia.it/strutture-sociali-per-isolamento

Anci Lombardia: bando Servizio Civile Universale 2020

Il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, in data  21 Dicembre 2020, ha pubblicato il Bando Ordinario 2020 per la selezione dei volontari di Servizio Civile Universale

Per il Comune di Cazzago S.M. è aperta una posizione per il progetto che si svolgerà in Biblioteca :

“Non solo libri: i servizi bibliotecari nella provincia di Brescia”

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 8 febbraio 2021. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto ed un’unica sede.

maggiorii informazioni sul sito https://www.scanci.it/notizie/pubblicazione-bando-di-servizio-civile-universale-2020.asp

Riapertura della Biblioteca, SU APPUNTAMENTO

Il DPCM del 3 dicembre consente l’apertura dei servizi al pubblico delle biblioteche, fermo restando l’obbligo di prenotazione e le altre misure di sicurezza: obbligo di mascherina, igienizzazione delle mani e misurazione della temperatura all’ingresso.

La TUA biblioteca ha riaperto con i seguenti orari SU APPUNTAMENTO:

Lunedì 21 e 28 dicembre dalle 14.00 alle 17.30
Martedì 22 e 29 dicembre dalle 9.00 alle 12.00
Mercoledì 23 e 30 dicembre dalle 14.00 alle 17.30
Giovedì 24 e 31 dicembre dalle 9.00 alle 12.00

Lunedì 4 gennaio dalle 14.00 alle 17.30
Martedì 5 e giovedì 7 gennaio dalle 9.00 alle 12.00

Per le settimane dall’11 al 30 gennaio, valgono gli stessi giorni e gli stessi orari sopra indicati con l’aggiunta del Sabato dalle 9.00 alle 12.00

SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA CIMITERIALE – ANNO 2020

Il presente comunicato per ribadire che l’unica modalità di versamento della tariffa è presso gli uffici postali.


Tale modalità risponde alla necessità di aver un unico gestore degli incassi in previsione della imminente introduzione del sistema di pagamento PAGOPA, che entrerà obbligatoriamente in vigore dal 01.03.2021.

Per informazioni o comunicazioni al riguardo, contattare telefonicamente il
personale dell’Ufficio Servizi Demografici del Comune (tel. 030/7750750 – interno 2) nei normali orari di apertura:

  • dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00
  • il lunedì e il mercoledì anche nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle 18.00
  • il sabato dalle ore 9.00 alle 12.00.
    oppure tramite mail all’indirizzo: municipio@comune.cazzago.bs.it

Focolai di influenza aviaria

AVVISO ALLA CITTADINANZA

Visti i focolai di influenza aviaria ad alta patogenicità che stanno interessando l’Europa e i casi di anatidi selvatici cacciati risultati positivi al virus in Veneto;

Preso atto del dispositivo dirigenziale del Ministero della Salute protocollo n. 25509 del 26/11/2020-DGSAF-MDS-P che dispone che in tutto il territorio nazionale il pollame e i volatili degli allevamenti all’aperto vengano tenuti al chiuso, in modo da non avere contatti con gli uccelli selvatici migratori;

Dato atto di quanto disposto da Regione Lombardia con nota protocollo n.7692 del 27.11.2020 che, nel richiamare l’obbligo di detenzione al chiuso degli avicoli degli allevamenti intensivi, invita a fornire indicazioni perché tale misura preventiva sia messa in atto anche dagli allevamenti rurali;

Considerato pertanto opportuno informare la cittadinanza circa il rischio di introduzione dei virus influenzali ad alta patogenicità dai volatili selvatici nella popolazione avicola domestica e gli accorgimenti da adottare al fine di ridurre il rischio;

si riportano di seguito le

misure idonee a evitare/limitare i contatti tra volatili domestici e l’avifauna selvatica:

  • impiego di acqua di abbeverata non proveniente da serbatoi esposti agli uccelli selvatici;
  • detenzione degli animali in strutture al chiuso, ove possibile, oppure:
    • presenza di un’adeguata recinzione a delimitare l’allevamento
    • protezione con idonea copertura delle aree di alimentazione e abbeverata
    • assenza, nell’area di allevamento, di corsi e ristagni stabili d’acqua.

Considerato l’alto rischio di trasmissione dell’infezione al pollame o a uccelli tenuti in cattività al rientro da una battuta di caccia, si raccomanda di provvedere al cambio di vestiario e calzature e ad accurata igiene personale al termine dell’attività venatoria.

È FATTO OBBLIGO, ai proprietari e ai detentori del pollame, segnalare immediatamente al Distretto Veterinario competente per territorio qualsiasi improvviso calo di consumo di mangime ed acqua, diminuzione improvvisa della produzione di uova, aumento inaspettato del tasso di mortalità e qualsiasi altro segno indicativo della presenza di patologie, tenendo conto dell’età degli animali, delle specie avicole e dei tipi di produzione. 

Per ulteriori informazioni, si consiglia di rivolgersi al Distretto Veterinario (contatti disponibili sul sito di ATS Brescia www.ats-brescia.it).

Il Commissario Prefettizio

dott. Stefano Simeone

Apertura Sportello Informagiovani on line

mercoledi 18 novembre 2020 e mercoledi 2 dicembre 2020