Campagna vaccinale covid-19 Regione Lombardia – aggiornamento del 23/4/2021

23-04-2021 | Aggiornamento indicazioni prenotazioni vaccinazione anti SARS-Cov-2/COVID 19

Nota regionale ad oggetto: “Aggiornamento indicazioni prenotazioni vaccinazione anti SARS-Cov-2/COVID 19”, che inoltre contiene indicazioni in merito agli operatori sanitari e sociosanitari di cui al DL 44/2021.

20-04-2021 | Nuova procedura per il consenso alla vaccinazione anti-sars-cov-2 di persone con incapacità naturale

Si informano i cittadini che, in conseguenza di quanto disposto dall’art.5 del DL 44/21, è stata definita una nuova procedura per l’espressione del consenso informato alla vaccinazione anti SARS-CoV-2 da parte delle persone con incapacità naturale.

Il DL 44 del 01/04/2021, precisa le modalità attraverso le quali raccogliere un consenso giuridicamente valido alla vaccinazione nel caso di persone in condizioni di incapacità naturale. L’art.5 della norma (“Manifestazione del consenso al trattamento sanitario del vaccino anti SARS CoV-2 per i soggetti che versino in condizioni di incapacità naturale”), al comma 1 punto b) prevede che: “quando la persona in stato di incapacità naturale non è ricoverata presso strutture sanitarie assistenziali o presso analoghe strutture, comunque denominate, le funzioni di amministratore di sostegno, al solo fine della prestazione del consenso di cui al comma 1, sono svolte dal direttore sanitario della ASL di assistenza o da un suo delegato”.

Pertanto, qualora effettivamente il consenso non possa essere espresso dalla persona e questa non abbia già avuto la nomina di un Amministratore di Sostegno/tutore/curatore, il consenso stesso viene espresso dal Direttore Sanitario di ATS o da un suo delegato.

Nel caso i parenti fossero disponibili ad accettare la delega, questa viene predisposta a loro favore, per cui sarà il famigliare ad essere delegato dal Direttore Sanitario e a provvedere alla firma del modulo del consenso.

Qualora ciò non fosse, lo stesso Medico di Medicina Generale che intenda dare la propria disponibilità potrà essere delegato dal Direttore Sanitario di ATS ad esprimere il consenso.

Nel caso la persona incapace non abbia parenti nei termini stabiliti dalla norma, o questi non siano reperibili, il consenso sarà espresso dal Direttore Sanitario o suo delegato interno all’Agenzia e sarà trasmesso al Giudice Tutelare per la necessaria convalida.

Per attivare la procedura prevista dal Decreto Legge n.44/21 è necessario che il MMG compili e trasmetta in ATS una segnalazione di persona in stato di incapacità naturale, attraverso un modulo ad hoc, unitamente ad adeguata certificazione medico/sanitaria e a dichiarazione del parente più prossimo secondo le disposizioni di legge e, come già detto, nel caso in cui il parente abbia dichiarato la disponibilità ad accettare la delega, si procederà in tale senso.

19-04-2021 | Piano di vaccinazione anti Covid-19 di Regione Lombardia

A partire dalle ore 8:00 del 19 aprile sarà possibile prenotare la vaccinazione anti Covid-19 anche per le persone di età compresa tra i 65 e i 69 anni. https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

09-04-2021 | Piano vaccinale per persone con elevata fragilità e grave disabilità

a seguito di note trasmesse da Regione Lombardia, si informa che a partire da venerdì 9 aprile partiranno le prenotazioni on line per le vaccinazioni a persone estremamente vulnerabili e con grave disabilità. Solo per i soggetti con grave disabilità è stata inserita l’opportunità di prenotare, contestualmente alla prenotazione del disabile sul portale regionale, fino a 3 caregivers o familiari conviventi.

A questo proposito, in allegato, il modulo per le relative autocertificazioni che sono anche reperibili online sul portale di Regione Lombardia nell’area dedicata alle Vaccinazioni per le persone estremamente fragili, unitamente anche ai link diretti per accedere alle pagine delle singole ATS con i nomi dei referenti vaccinali (vax manager) per le persone con grave disabilità.

Le informazioni complete sono disponibili qui:

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus/red-piano-vaccinale-persone-fragili


06-04-2021 | Piano vaccinale per soggetti estremamente vulnerabili e disabili gravi

a seguito di note trasmesse da Regione Lombardia, si informa che nei giorni scorsi è stata avviata la pianificazione della attività vaccinale in favore dei soggetti estremamente vulnerabili di cui alla categoria 1 della fase 2 e che fa riferimento al documento “Raccomandazioni ad interim sui gruppi target della vaccinazione anti SARSCoV-2/COVID-19” emanate dal Ministero della Salute in data 10 marzo 2021.
Al fine di facilitare quanto più possibile l’individuazione degli aventi diritto e delle priorità da rispettare per proteggere i soggetti a maggiore rischio, nonché per consentire di programmare ed effettuare le vaccinazioni nei setting ritenuti più adeguati e già conosciuti dai pazienti, la soluzione condivisa a livello regionale è stata quella di affidare in prima battuta ai Centri Specialistici che li hanno in cura, l’organizzazione dell’attività vaccinale.
Lo svolgimento dell’attività richiederà alcune settimane, soprattutto in considerazione della attuale disponibilità di vaccini a mRNA: si consideri che i soggetti afferenti alla “categoria 1” da avviare a vaccinazione con questa tipologia di vaccino, ammontano in Regione a più di 600.000 unità.
I cittadini che rientrano in tale classificazione saranno caricati nei prossimi giorni sul portale di Poste, in modo che i pazienti che hanno difficoltà ad accedere al proprio centro di Riferimento, o che non ne hanno uno specifico, possano rendersi autonomi nella prenotazione.

Con decorrenza 9 aprile 2021, accedendo al portale di Poste Italiane, viene altresì consentita ai soggetti Disabili Gravi a cui sono stati riconosciuti i benefici della L. 104/92 art. 3 comma 3, la possibilità di prenotarsi per l’appuntamento vaccinale, essendo stati caricati su detto portale i codici fiscali forniti da INPS. In caso di difficoltà nella prenotazione, il soggetto interessato o il suo caregiver/assistente familiare può contattare il Call Center dedicato, chiamando il numero 800 894545.

I caregiver/assistenti familiari dei soggetti disabili gravi di cui sopra che accompagneranno all’appuntamento il soggetto da vaccinare, potranno loro stessi essere vaccinati contestualmente alla vaccinazione del soggetto disabile (quindi senza prenotazione), previa presentazione, al momento dell’accoglienza al Centro, dell’autocertificazione del proprio stato di caregiver/assistente familiare (il modulo di autocertificazione è scaricabile dal portale regionale.
Anche i pazienti “estremamente vulnerabili” che, per i motivi sopra richiamati, intenderanno utilizzare la prenotazione tramite Portale Poste Italiane ed effettuare l’accesso presso uno dei Centri vaccinali massivi, e limitatamente a quelle situazioni nelle quali le Raccomandazioni Ministeriali prevedono la vaccinazione prioritaria anche per i loro caregiver, avranno la medesima facoltà sopra descritta per i soggetti disabili gravi di prenotarsi e di presentarsi al centro accompagnati dai propri caregiver per la contestuale vaccinazione.


01-04-2021 | Vaccini anti covid-19 per persone tra 75 e 79 anni

Da venerdì 2 aprile 2021, la popolazione tra i 75 e i 79 anni, compresi i nati nel 1946, potrà aderire alla campagna vaccinale anti Covid-19 di Regione Lombardia.
Per farlo bisogna iscriversi tramite il sito internet https://prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it/ oppure telefonando al numero verde gratuito 800 894 545


19-03-2021 | Chiusura Punti informativi vaccinali

Si è chiusa ieri l’attività dei due gazebo, messi a disposizione di tutti i cittadini cazzaghesi , dedicati all’informazione sulla campagna vaccinale, 

L’iniziativa era partita mercoledì 3 marzo ed in sole due settimane di operatività sono state oltre 400 le persone che si sono rivolte ai punti informativi. 

L’azione di sensibilizzazione messa in campo dal Comune di Cazzago San Martino,  per avvicinare tutti gli ultra ottantenni alla vaccinazione, è riuscita pienamente: dei 375 anziani che non si erano iscritti alla somministrazione del vaccino ne sono rimasti solo 92.

Un sentito ringraziamento ai 14 volontari che hanno presidiato i punti informativi per l’ottimo lavoro svolto.


13-03-2021 | Piano per la campagna vaccinale nazionale aggiornato alla data odierna

È stato diffuso il Piano del Commissario straordinario, generale Francesco Paolo Figliuolo, per l’esecuzione della campagna vaccinale nazionale.

Il nuovo piano è consultabile a questa pagina


05-03-2021 Due info point per aiutare i cittadini con la campagna di vaccinazione

Articolo del Giornale di Brescia del 5 marzo 2021.jpg

Da mercoledì 3 Marzo sono operativi a Cazzago San Martino due punti informativi sulla campagna vaccinale, a disposizione di tutti i cittadini che avessero dubbi o necessità di informazioni a riguardo.

I gazebo sono stati ubicati uno presso la piazza di Cazzago (di fronte al bar Proxima) e l’altro presso il monumento dei Caduti a Bornato

e saranno operativi dal lunedì al venerdì nei seguenti orari:

9:00-12:00 e 15:00-18:00.

Si ringraziano tutti i volontari che si sono resi disponibili a supportare questa importante azione informativa promossa dal Comune di Cazzago San Martino.


04-03-2021 – Vaccinazione operatori scuole materne non statali e servizi educativi per l’infanzia

28-02-2021 – Comunicato stampa del Commissario Straordinario

22-02-2021 – Campagna vaccinale Regione Lombardia

Guida_Adesioni_Vaccinazioni_COVID_19.pdf

Adesione alla campagna vaccinale per gli over 80, utilizzando il seguente link https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/vaccinazionicovid

Si ricorda che, secondo indicazioni regionali, è possibile aderire alla campagna utilizzando lo stesso numero di cellulare di servizio per più persone (senza limiti) al fine di ricevere consegna della prenotazione (per rendere possibile prenotare anche per persone senza cellulare/telefono fisso)

Presentazione _vaccinazioni 11 02 2020.pdf20210207_Piano_Vaccini_PostFase1_v1.4.pdf

21-02-2021 – Cerchiamo medici e infermieri per supporto nella vaccinazione anti Covid-19

Regione Lombardia cerca medici (specialisti o laureati), infermieri e studi professionali di infermieri per supporto nella vaccinazione anti Covid-19.

https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/salute-e-prevenzione/coronavirus/vaccinazione-anticovid-19-medici-infermieri