ELEZIONI REGIONE LOMBARDIA 12 E 13 FEBBRAIO 2023

Domenica 12 e lunedì 13 febbraio 2023 si terranno in Lombardia le elezioni regionali, con le quali i cittadini iscritti nelle liste elettorali dei comuni della Lombardia eleggeranno il nuovo Consiglio regionale e il Presidente della Regione.

I seggi elettorali saranno aperti domenica 12 febbraio dalle ore 7.00 alle ore 23.00 e lunedì 13 febbraio 2023 dalle ore 7.00 alle ore 15.00.

Per poter votare, gli elettori dovranno presentarsi al seggio di riferimento muniti di tessera elettorale e documento di riconoscimento valido.

Il Consiglio regionale e il Presidente della Regione sono eletti contestualmente, a suffragio diretto, attribuito a liste provinciali concorrenti ed a coalizioni regionali concorrenti, formate da uno o più gruppi di liste provinciali, ognuna collegata con un candidato alla carica di Presidente della Regione.

Le norme per l’elezione del Consiglio regionale e del Presidente della Regione sono contenute nella Legge Regionale 31 ottobre 2012, n.17.

Le procedure relative alla presentazione delle liste dei candidati alla carica di Consigliere Regionale e dei candidati alla carica di Presidente della Regione sono indicate nel documento “Istruzioni per la presentazione e l’ammissione delle candidature”, in allegato alla Circolare n. 3 pubblicata anch’essa sul BURL serie ordinaria n. 50 del 16 dicembre 2022.

Elettori ricoverati in luoghi di cura

Gli elettori ricoverati nei luoghi di cura possono votare nello stesso luogo dove si trovano ricoverati, esclusivamente previa esibizione della tessera elettorale e di apposita attestazione, rilasciata dal Sindaco, concernente l’avvenuta inclusione negli elenchi dei degenti in ospedali e case di cura ammessi a votare nel luogo di ricovero.

Per poter esercitare il diritto di voto i ricoverati debbono far pervenire entro il terzo giorno antecedente a quello della votazione (9 febbraio 2023), per tramite del Direttore amministrativo o del Segretario dell’Istituto di ricovero, al Sindaco del Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, una dichiarazione, in carta libera, attestante la volontà di votare nel luogo di degenza.

In calce alla domanda va apposta l’attestazione del Direttore Sanitario che comprova il ricovero dell’elettore.

Trasporto pubblico in favore di disabili

Voto a domicilio

Voto assistito