COMUNICATO APERTURA PARCHI GIOCO PER BAMBINI

Cari bambini,bambine e genitori,

da domani, domenica, dalle ore 10 circa in poi potete accedere ai giochi perché sono tutti sanificati.

L’Amministrazione procederà ogni giorno ad effettuare la sanificazione dei giochi nel rispetto delle regole igienico-sanitarie.

REGOLE DA RISPETTARE

  • MASCHERINA OBBLIGATORIA:

– per ragazzi e ragazze sopra i 6 anni

– per adulti accompagnatori e genitori.

  • EVITARE assembramenti e mantenere la distanza di   1 metro , ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare.
  • Per eventuali saluti usare IL GOMITO.
  • Se possibile per genitori e accompagnatori usare i guanti, o munirsi di un piccolo0 disinfettante delle mani e usarlo anche per i bambini di tanto in tanto.
  • Al termine della permanenza togliersi i guanti e metterli in un sacchetto da portare a casa.

E’ consigliabile, se non soffrono, far indossare la mascherina anche ai  minori di 6 anni.

Buon divertimento

Il Sindaco-Dr. Antonio Mossini

                                                                                             

ISCRIZIONE COMODATO D’USO LIBRI DI TESTO SCUOLA MEDIA

Anno scolastico 2020/2021

“I luoghi del Cuore”: Vota per la Pieve di Bornato

Iniziativa del FAI (Fondo per l’Ambiente) – I Luoghi del Cuore – Il censimento dei luoghi italiani da non dimenticare, da valorizzare, sostenere e tutelare.

E’ possibile votare per la Pieve di Bornato a questa pagina: https://www.fondoambiente.it/luoghi/pieve-di-bornato?ldc

Ordinanza 555 di Regione Lombardia

Regione Lombardia ha pubblicato l’ordinanza 555 del 29 maggio 2020 (e il relativo allegato) con misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza da Covid-19 che saranno valide in Lombardia dal 1° giugno 2020.
Di seguito il testo del provvedimento.

LEGIONELLOSI-COMUNICATO DEL SINDACO

OGGETTO: misure preventive per la sanificazione.

La società Acque Bresciane SRL ritiene importante ricordare alcune buone e semplici pratiche di prevenzione e controllo della Legionellosi.

Pertanto si consiglia di porre particolare attenzione alle misure preventive per la sanificazione alle torri evaporativeagli impianti idrici, di condizionamento, dei locali quali spogliatoi, fontane o altri sistemi in cui vi sia la possibilità di veicolare areosol contenete acqua stagnante. Tra le misure preventive si ricordano, ad esempio, flussaggi delle reti, trattamenti termici ovvero disinfezioni chimiche dei propri impianti.

A tale proposito il Ministero Salute ha pubblicato le Linee guida per la prevenzione ed il controllo della legionellosi consigliando l’applicazione del Protocollo in ogni struttura (sia civile – per esempio anche i condomini- sia industriale o ricettiva: alberghi, case di riposo, azienda, industriale) nel quale siano presenti impianti potenzialmente a rischio.

Il Sindaco suggerisce la sanificazione anche in abitazioni private (impianti doccia, rubinetti), inoltre con l’avvicinarsi dell’estate evitare acque stagnanti nei giardini per fontane, canne dell’acqua e abbeveraggio animali.

Il Sindaco Antonio Mossini

Apertura servizio Informagiovani ONLINE

e del servizio di ascolto, sostegno e orientamento è offerto ai giovani, di età compresa tra i 16 e i 29 anni

Differimento e sospensione dei termini di versamento dei tributi comunali – Emergenza Covid-19.

COMUNICATO STAMPA

16 aprile 2020 – Comune di Cazzago San Martino – Durante la seduta della Giunta Comunale, prima nella storia di Cazzago San Martino tenutasi a distanza, nel rispetto delle prescrizioni ministeriali, è stato approvato il rinvio di tutte le scadenze tributarie, tariffarie ed esattoriali emanate dal Comune.

La Giunta infatti, insieme ai tecnici dell’Ente, ha studiato un pacchetto di misure che facciano slittare le scadenze dei tributi dovuti al Comune almeno fino al 31 luglio prossimo.

L’indirizzo dell’Amministrazione è quello di manifestare in ogni forma possibile vicinanza e solidarietà ai cittadini e alle attività economiche presenti sul territorio, adottando o facendosi promotrice di una serie di misure riguardanti l’ambito della fiscalità locale.

Da qui la decisione di mettere in atto alcuni provvedimenti che posticipano le scadenze al 31 luglio dei pagamenti dei tributi e tariffe locali come l’Imposta Comunale sulla Pubblicità permanente, il canone per l’Occupazione Spazi e Aree Pubbliche e i versamenti del ruolo suppletivo 2019 della Tariffa Rifiuti (TARI).

Relativamente alla Tariffa Rifiuti -TARI- le scadenze sono stabilite entro il termine di approvazione del bilancio comunale e che pertanto ci si riserva la determinazione delle scadenze relative all’anno d’imposta 2020 che comunque dovranno essere ricomprese in un periodo successivo al 31/05/2020

Un altro ambito d’intervento ha riguardato:

– il differimento al 31 luglio 2020:

– dei versamenti dell’imposta di pubblicità (ICP) scadenti dall’8 marzo al 31 maggio ovvero della seconda rata;

– dei versamenti della Tassa occupazione spazi e aree pubbliche (TOSAP) scadenti dall’8 marzo al 31 maggio;

– dei versamenti del ruolo suppletivo 2019 della Tariffa Rifiuti (TARI) scadenti dall’8 marzo al 31 maggio;

– la sospensione di tutte le rateizzazioni in corso derivanti da accertamenti, ingiunzioni, avvisi di pagamento scadenti dall’8 marzo al 31 maggio per entrate tributarie (ICI, IMU, TASI, TARI, ICP, TOSAP e DPA) disponendo che le rate di scadenza entro il 31 luglio sono automaticamente spostate a dopo tale data, nel rispetto del temine di scadenza di ogni singola rata, continuando in sequenza al pagamento delle successive rate.

I cittadini che invece volessero versare quanto dovuto alle scadenze previste, potranno farlo anche se i termini sono stati posticipati.

I provvedimenti di carattere economico sopra citati si aggiungono alle iniziative di carattere socio-assistenziale attivate dal Comune non appena sul territorio si è manifestata l’emergenza sanitaria da Covid-19.

Per ulteriori informazioni:

Ufficio Tributi

030 7750750 int. 4

Donazioni per le misure urgenti di solidarietà alimentare

Per chi volesse effettuare donazioni da destinare a misure urgenti di solidarietà è attivo il seguente codice IBAN:

IT55G0359901800000000139088

Intestato al Comune di Cazzago San Martino, causale “Donazione per solidarieta alimentare Emergenza Covid 19”

Elenco delle formalità che beneficiano delle proroghe previste dal decreto-legge 18/2020

in allegato l’Avviso all’utenza – CORONAVIRUS N.11 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti  con il quale viene aggiornato l’elenco delle formalità che beneficiano delle proroghe previste dal decreto-legge 18/2020.

NOVITA’ – RILASCIO AUTORIZZAZIONE PASSI CARRAI

Si comunica che le disposizioni relative al regolamento passi carrai sono prorogate fino al 30 settembre 2020.